SIAS

Archivio di Stato di Novara

Istituto tecnico civico Tornielli Bellini di Novara

Date di esistenza: 1860 - 1917

Sedi: Novara

Intestazioni di autorità:
  • Istituto tecnico civico Tornielli Bellini di Novara (1860 - 1917), SIUSA/NIERA

Condizione giuridica:
  • pubblico

Tipologia:
  • ente di istruzione e ricerca

Note storiche:
A seguito della legge Casati del 1859 con le sue disposizioni relative all'istruzione tecnica, il Comune di Novara, che amministrava l'Istituto fondato tramite disposizione testamentaria dalla contessa Giuseppa Tornielli Bellini nel 1833, decise di trasformarlo in Istituto tecnico e Scuola tecnica. Le vecchie scuole di arti e mestieri sopravvissero come corsi serali di disegno, di plastica e modellazione, collocati in una sede distaccata fuori dallo stabilimento.
Il 4 ottobre 1917 l'istituto fu regificato e divenne la Regia scuola popolare operaia Contessa Tornielli Bellini, con tre sezioni maschili e tre femminili.

Relazioni con altri soggetti produttori:

Profili istituzionali di riferimento:

Complessi archivistici prodotti:

Bibliografia:
  • E. DE FORT, La formazione professionale agli albori dell'industrializzazione: l'Ottocento, in: La formazione professionale in Piemonte dall'Unità d'Italia all'Unione Europea, a cura di E. DE FORT - S. MUSSO, Torino, Regione Piemonte - Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Torino, 2011, pp. 17-49, in particolare a p. 18
  • G.L. GATTI, «L'unica soluzione del formidabile problema economico che la guerra ha creato»: economia bellica e formazione, in: La formazione professionale in Piemonte dall'Unità d'Italia all'Unione Europea, a cura di E. DE FORT - S. MUSSO, Torino, Regione Piemonte - Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Torino, 2011, pp. 81-106, in particolare alle pp. 95-96

Redazione e revisione:
  • Scionti Chiara, 2020/11/16, prima redazione