SIAS

Archivio di Stato di Parma

Casa e corte di Maria Luigia

fondo

Altre denominazioni:
  • Casa e corte di Maria Luisa d'Austria

Estremi cronologici: 1810 - 1849

Consistenza: bb. 906

Storia archivistica: Negli anni immediatamente successivi alla morte della duchessa Maria Luigia d'Austria, avvenuta nel dicembre del 1847, fu redatto un inventario del fondo Casa e corte che risultava essere organizzato in tre grandi sezioni: protocolli, corte, casa ducale. Nel 1922, in occasione del secondo versamento delle carte dell'archivio delle corti di Lucca e Parma, gli fu aggregata la documentazione relativa al periodo del governo di Maria Luigia. Il fondo, oggetto di dispersione dopo i bombardamenti del 1944, fu riordinato nel 1967 dall'archivista Mario De Grazia che gli diede l'attuale struttura.

Descrizione: Il fondo contiene la documentazione prodotta dall'Intendenza, poi Maggiordomato, della casa ducale. Vi si conservano registri, ruoli, inventari, documenti di carattere contabile e carteggi relativi all'amministrazione della corte e della casa ducale. Contiene inoltre copialettere e carteggi dell'intendente e del gran maggiordomo relativi alla gestione dei beni. Vi si conserva infine documentazione relativa alla persona di Maria Luigia prima di divenire duchessa di Parma.

Numerazione: Il fondo è numerato con un unico numero di corda sequenziale.

Strumenti di ricerca:

La documentazione è stata prodotta da:

La documentazione è conservata da:


Bibliografia:
  • Synopsis ad invenienda, l'Archivio di Stato di Parma attraverso gli strumenti della ricerca (1500 - 1992), Parma 1994, 192
  • Guida Generale degli Archivi di Stato italiani, vol. III, Archivio di Stato di Parma, a cura di M. Parente, Ministero dei beni culturali ed ambientali, Ufficio Centrale per i beni archivistici, Roma 1986, 396
  • G. DREI, L'Archivio di Stato di Parma. Indice generale, storico, descrittivo ed analitico, Roma 1941, 144

Redazione e revisione:
  • Bandini Laura, 09/07/2018, prima redazione